CIRCOLARE N. 10/2018

0 Comments

NEWS DEL MESE [APRILE 2018]

PREMI DI RISULTATO E WELFARE AZIENDALE
(Agenzia delle Entrate, Circolare n. 5/E del 29.03.2018)

Le ultime Leggi di Bilancio sono intervenute ampliando il regime di detassazione dei premi di risultato e del welfare aziendale.
Si ricorda che è prevista l’applicazione di un’imposta sostitutiva dell’IRPEF e delle relative addizionali del 10% per i premi di risultato collegati ad incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione, per un importo complessivo di €. 3.000 nei confronti dei lavoratori del settore privato che, nell’anno precedente a quello di percezione del premio, siano stati titolari di redditi di lavoro dipendente per un importo non superiore ad €. 80.000.
Inoltre, è stato incentivato il ricorso alle forme di welfare.
Sul punto è intervenuta l’ Agenzia delle Entrate fornendo ulteriori chiarimenti rispetto a quelli contenuti nella circolare n. 28/E del 2016.
Il nuovo limite di reddito (€. 80.000):
– si applica ai premi di risultato erogati nel 2017, anche se maturati precedentemente o se erogati in virtù di contratti già stipulati;
– è costituito esclusivamente dal reddito di lavoro dipendente assoggettato a tassazione progressiva (escluso quello assoggettato a tassazione separata) nonché dai premi di risultato assoggettati all’imposta sostitutiva, ad eccezione di quelli erogati sotto forma di benefit esclusi da tassazione.

CIRCOLARE N. 10 APRILE
SCARICA L’ALLEGATO